Visto Canadese

LAVORO IN CANADA

Visto canadese e permesso di lavoro - Offerte di lavoro in Canada, permesso di lavoro e regime fiscale

lavoro in canada

Visto Canadese

Forse complice anche la crisi il Canada sta diventando uno dei paesi più interessanti, per molti italiani, dal punto di vista lavorativo. E non solo italiani se ogni anno, migliaia e migliaia di stranieri, lavoratori qualifica, entrano in territorio canadese. Il CIC, Citizenship and Immigration Canada, concede visti in base al bisogno che ritiene ci sia di questi lavoratori e in base ai vantaggi che si ritiene possano portare all'economia canadese. Criteri quindi molto pratici quelli su cui si basa il governo canadese in materia di rilascio dei visti.

Qui parliamo solo di alcuni tipi di visti, rimandando per altre informazioni al sito www.canada.gc.ca che, essendo il sito ufficiale del Governo Canadese, è in grado di offrire informazioni dettagliate e aggiornate in un materia delicata come quella dei visti.

Noi vi forniamo alcune informazioni per darvi un'idea di quale sia la procedura e i criteri per l'ottenimento di alcuni visti quali il visti per lavoro e il visto per studio.

Permesso di lavoro
Non poche sono le condizioni che il Governo Canadese vuole siano soddisfatte per considerare un lavoratore idoneo a richiedere questo tipo di visto; per prima cosa quella di avere ricevuto un'offerta da un datore di lavoro canadese. Dopodiché il HRSDC, Human Resources and Skills Developement Canada si riserverà di valutare se l'offerta di lavoro rappresenta qualcosa di positivo per l'economia canadese e il suo mercato del lavoro anche in base a quelle che ritiene essere le necessità di quel tipo di figura professionale.

In alcuni casi è possibile essere esentati da questo tipo di valutazione e ottenere il permesso di lavoro anche senza attendere il giudizio del HRSDC. I casi in questione sono:
- Professionisti e investitori cittadini del NAFTA, North American Free Trade Agreement o persone che entrino in Canada in base ad accordi internazionali.
- Imprenditori o lavoratori nell'ambito di trasferimenti interaziendali dal cui lavoro è lecito aspettarsi benefici per i cittadini canadesi.
- Lavoratori o studenti appartenenti a quelli che vengono definiti "programmi di reciproco scambio".
- Coniugi e conviventi di determinati lavoratori qualificati o studenti stranieri. - Persone che stiano svolgendo lavori per associazioni religiose.
- Persone che si trovino in Canada per motivi gravi, quali rifugiati politici, che abbiano necessità di lavorare.
È bene ricordare inoltre che, per poter lavorare legalmente in Canada è obbligatorio essere in possesso del SIN, Social Insurance Number, documento rilasciato dall'HRSDC dopo aver presentato alcuni documenti quali passaporto e regolare permesso di lavoro.

Permesso di studio
Molti studenti stranieri raggiungono, ogni anno, il Canada per partecipare a corsi di studio in università, colleges, licei e per studiare l'inglese o il francese. Tutto ciò viene visto con estremo favore dal governo e dai cittadini canadesi che considerano gli studenti stranieri una ricchezza e una risorsa culturale, importantissima per lo sviluppo del loro paese.

Se si sta programmando di studiare in Canada per un periodo superiore ai sei mesi è necessario fare richiesta di un apposito visto, o permesso di studio, ai consolati o alle ambasciate canadesi. Se si tenta di studiare in Canada essendo in possesso di un semplice visto turistico si rischia di dover lasciare il paese e fare tutta la trafila per la richiesta di un regolare permesso di studi. Anche per quanto riguarda i visti di studio esistono casi in cui si può essere esonerati, per esempio se si ha in programma di seguire un corso di studi della durata inferiore ai sei mesi o se si appartiene ad un'organizzazione ufficialmente riconosciuta dal Department of Foreing Affairs and International Trade.

Residenti permanenti
visto canadese Ogni anno il Canada concede un alto numero di visti che consentono di entrare nel paese come "residenti permanenti". Questo status, permette di entrare in possesso della Permanent Resident Card, consente, e di godere degli stessi diritti dei cittadini canadesi (escluso il diritto di voto). Bisogna sottolineare che le procedure per ottenere questo tipo di visto sono piuttosto complesse anche per le regole di politica estera che possono cambiare e modificarsi. Detto ciò sono fondamentalmente sei le categorie di persone che possono fare richiesta per questo tipo di visto:
- Categoria dei lavoratori qualificati
- Categoria Business Class a cui appartengono investitori e imprenditori.
- Provincial Nomination
- Ricongiungimento familiare
- Immigrazione nel Quebec
- Adozioni internazionali.
Per tutte queste categorie le procedure per la richiesta di questo tipo di visti devono partire dalla richiesta ai consolati e alle ambasciate e prevedono alcuni documenti quali
- certificati medici e fedina penale
- pagamento delle relative imposte per le diverse tipologie di categorie
- parere positivo seguente ad un colloquio con le autorità degli organi degli uffici immigrazione
- documenti, originale e tradotti, attestanti titoli di studio, lettera di presentazione dello sponsor professionale.
- attestazione di sufficienti disponibilità economiche per il periodo iniziale di residenza in Canada
- documenti attestanti il livello di conoscenza dell'inglese o del francese.

Per informazioni più dettagliate ricordiamo di consultare il sito del Governo Canadese, l'unico in grado di dare notizie aggiornate legate alla politica di rilascio dei visti. La delicatezza della materia consiglia di rivolgersi alle fonti governative ufficiali ma ciò che è innegabile è che essere in possesso di una professionalità qualificata o avere un serio progetto di investimento economico-imprenditoriale sono un ottimo biglietto da visita per le autorità canadesi.


(6) Commenti

Marco Valerio
09 settembre 2017, 14:15
Salve,
la mia ragazza ed io vorremmo trasferirci in Nord America. Abbiamo viaggiato spesso da quelle parti e siao stati a contatto con persone del posto; di conseguenza, siamo convinti che possa essere il luogo adatto alle nostre esigenze.
Siamo due giovani rispettivamente di 27 e 25 anni. Lei, laureata in economia con la magistrale in business administration (peraltro, completamente in inglese) lavora per una nota società di consulenza nel settore IT, mentre io, laureato in giurisprudenza, sto per concludere uno stage presso una nota società di telecomunicazione italiana nell'ambito delle pubbliche relazioni (relazioni istituzionali per la precisione).
Nella speranza sappiate indicarmi qualcosa, Vi ringrazio per la disponibilità.
Marco Valerio
Sarchi Orfeo
08 febbraio 2017, 16:07
Buongiorno, mi chiamo Orfeo e sono un cuoco di 43 anni
vorrei trasferirmi ho già inviato il CV a diversi ristoranti italiani ma per il momento nessuna risposta
Qualche consiglio o qualche sito specifico su cui cercare?
grazie e buona giornata
Gianluca
23 gennaio 2017, 19:01
Salve, sono Gianluca di 46 anni e ho fatto per 25 anni l'elettricista sia civile che industriale.
Sono diplomato come perito elettronico e ho una buona conoscenza della lingua inglese in quanto anni fa ho trascorso alcuni mesi in Australia per studio.
Lingua che tengo sempre aggiornata.
Sarebbe possibile venire in Canada per un determinato periodo e cercare lavoro come dipendente oppure c'è anche la possibilità di aprire una propia ditta?
grazie saluti.
Gianluca
moreno
11 gennaio 2017, 18:35
sono cittadino italiano ho quasi 47 anni ho lavorato 16 anni in una stamperia le mie mansioni erano operatoe macchina taglia ferro operatore gru carroponte operatore mullettista non sapendo lingua ho qualche possibilità di trovare lavoro frequentando una scuola di lingue in canada grazie
antonio mattiali
29 dicembre 2016, 20:12
Mi chiamo Antonio ho21anni ho studiato 3anni da odontotecnico sono italiano vorrei trasferirmi in Canada per lavoro per un futuro migliore
Jolly
29 dicembre 2016, 11:46
Salve
Sono cittadino italiano residente a Roma e vorrei andare in Canada per turismo.sono sposato con una donna cittadina indiana regolarmente a Roma con permesso di soggiorno.. volevo sapere che tipo di visto o permesso ha bisogno mia moglie per andare in Canada con me?
GRAZIE

Scrivici se hai domande o commenti sul Canada

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Commento