Vancouver

LAVORO IN CANADA

Le città del Canada - Offerte di lavoro in Canada, permesso di lavoro e regime fiscale

lavoro in canada

Vancouver

Anche solo ad un primo sguardo, non è difficile capire perché Vancouver sia da tempo in testa alle classifiche per la qualità della vita. Anche per il contesto paesaggistico e naturale che fa da cornice a questa città: imbarcazioni, grandi e piccole che solcano la distesa di mare, all'orizzonte isolotti verdi e in lontananza le montagne. Tutto ciò regala un colpo d'occhio tanto spettacolare quanto rasserenante. Ma oltre a ciò che la circonda, Vancouver stessa è una città che strabilia per la bellezza di alcuni suoi quartieri, per l'atmosfera cosmopolita, culturale, vivace e rilassata allo stesso tempo. Vancouver è un insieme di zone ognuna con una caratteristica sua e una sua identità e questa varietà di atmosfere e ciò che la città ha saputo trasformare in un vero punto di forza.

Città, la cui storia è quella di tutto il British Columbia, divenne un importantissimo centro economico grazie alla presenza del porto, ingresso alla città anche per molti immigrati che hanno contribuito grandemente allo sviluppo cittadino. Siamo attorno alla metà dell'800 e la natura cosmopolita della città nasce allora. La città continuò a crescere, sia in termini di abitanti, sia in termini di viluppo economico per tutti gli anni sessanta del '900. Poi gli anni settanta segnarono l'inizio della riqualificazione di alcune zone e l'avvio di alcuni programmi tesi alla salvaguardia del patrimonio edilizio cittadino. L'Esposizione Universale che Vancouver ospitò nel 1986 diede un'ulteriore spinta economica che la città ha saputo sfruttare in modo proficuo e intelligente.

Il bello della città e di alcuni suoi quartieri è la possibilità di gustarseli girando a piedi. Ce n'è per tutti i gusti: il SoMa cioè il South Main con il suo spirito creativo e anticonformista, l'elegante e modaiola Yaletown, o il bellissimo Gastown. Il centro di Vancouver invece è un insieme di scintillanti e moderni grattacieli che la rendono una tipica e affascinante città dalle caratteristiche urbanistiche di altre metropoli nord-americane. Ogni quartiere ha qualcosa che merita di essere visto e che fa sì che, di solito, chi viene una volta a Vancouver ci torna almeno una seconda. Nel centro della città non può mancare una visita al Vancouver Art Gallery ormai punto di riferimento della vita culturale della città. E che dire di un vero e proprio gioiello dell'art decò che è il palazzo che ospita il Marine Building, museo tributo alla storia e tradizione marittima di Vancouver.

Nel West End troviamo la English Bay Beach per molti il luogo più bello di questa parte della città: una spiaggia luogo di ritrovo di bagnanti e colorati artisti di strada. Yaletown invece ha vissuto una notevole metamorfosi che l'ha trasformata da zona di magazzini in elegante quartiere ricco di negozi, locali e ristoranti. È una zona pedonale, punto di ritrovo di quella che viene definita "la gente bene" di Vancouver. In questo quartiere c'è un piccolo delizioso polmone verde, il David Lame Park. Vera delizia di Vancouver il quartiere di Gastown, recentemente dichiarato luogo di interesse storico; rappresenta quello che fu il nucleo storico della città di cui resta testimonianza in edifici d'epoca restaurati. Tra le cose da vedere in questo quartiere il Vancouver Police Museum, percorso storico del passato non proprio cristallino della città e il bellissimo museo della scienza il Science World at TELUS World of Scienze.

Vicino a questo quartiere la Chinatown di Vancouver. Una babilonia di colori e suoni per quella che è la terza enclave cinese dell'intero nord America. A differenza di quanto accade a New York, per esempio, in cui di autentico è rimasto davero poco, questa Chinatown è uno dei luoghi più interessanti della città. Al punto che l'amministrazione della città ha aperto un sito esclusivamente a lei dedicato e che merita una consultazione: vancouver-chinatown.com.

vancouver

Eccoci a South Main, la zona della città in cui abitano gli alternativi e uomini e donne particolarmente impegnati culturalmente. A fare da cornice a questa umanità un insieme di caffè molto informali, ristoranti dal clima rilassato e piccoli negozietti. Da qui si raggiunge la Commercial Drive, uno dei luoghi della città a più antica tradizione multiculturale, cosa di cui resta traccia evidente in una marea di ristoranti, locali e gastronomie dal sapore di Europa del sud. Qui è un insieme di bar all'aperto in cui fermarsi a bere in un clima studentesco e artistico.

Ed ora un rapido giro a Kitsisland ex quartiere hippy ora tranquilla ed elegante zona di case in legno e graziosi bar e negozi. Qui si trova un bel museo il Museum of Vancouver, recentemente ristrutturato e ospitante mostre temporanee ma, soprattutto, mostre permanenti sulla cultura degli anni cinquanta e quella hippy degli anni sessanta e qui molto sentita come parte integrante della storia del quartiere.

centro città a vancouver

Vancouver è una città che predilige le attività all'aria aperta. Per correre e camminare le mete ideali sono il maestoso Stanley park e il Pacific Spirit Regional Park. Gli amanti della corsa dividono spazi e percorsi con i tantissimi amanti del ciclismo e della bicicletta in genere, altra attività particolarmente amata dagli abitanti di Vancouver. Ma visto l'invidiabile posizione geografica della città le sue coste sono un paradiso per gli appassionati di kayak e windsurf che, vivendo qui, hanno il privilegio di godersi i suggestivi tramonti estivi riflessi nei grattacieli della città.

Non è esagerato dire che Vancouver è davvero una delle città più belle al mondo, città dinamica, dall'enorme importanza economica ma sempre a misura d'uomo. Anche per questo motivo la capitale della British Columbia sta diventando una meta sempre più ambita per molti italiani che aspirano a vivere qui anche interessanti esperienze lavorative.


(11) Commenti

Salvatore
04 ottobre 2017, 10:54
Sono un avvocato italiano. Mi piacerebbe trasferirmi a Vancouver, insieme a mia figlia quindicenne per consentirle di studiare lì e, contestualmente, per imparare un inglese fluente sia io che lei. Cerco un lavoro lì e sono pronto ad inviare cv. Grazie
Giovanni
28 maggio 2017, 17:42
Sono elettricista da circa 20 anni..lavoro in proprio e vorrei venire a lavorare a Vancouver. ...c'è qualche possibilità?
Luke
05 maggio 2017, 13:03
Diploma di geometra.
Certificato "Advanced user" di Autodesk 3ds max
Massimiliano
28 aprile 2017, 15:48
Sono un tecnico elettricista e lavoro in proprio da oltre trenta anni, sogno di trasferirmi in questa splendida città. Spero che qualche società possa offrirmi lavoro a Vancouver.
Grazie
domenico
21 aprile 2017, 19:18
sono un artigiano edile geometra con 30 anni di esperienza vorrei trasferirmi a vancouver cercasi persona per aiutarmi grazie
nancy
13 marzo 2017, 14:44
Cerco lavoro nel SETTORE BAR/RISTORAZIONE, 15 anni di esperienza in Italia. Ho vissuto 6 mesi a Vancouver per studiare l'inglese, innamorata di questa città vorrei ritornare. Grazie
outass mohamed
08 marzo 2017, 14:48
sto cercando un lavoro come cuoco o aiuto cuoco sono diploma in italia con 20 anni esperienza nel campo di cucina
Andrianina
21 febbraio 2017, 12:30
Sto cercando lavoro per studente
Michele
04 febbraio 2017, 18:17
Sono un pilota di aerei e mi piacerebbe trasferirmi a Vancouver
Il mio sogno pilotare idrovolanti in questa splendida citta
Kamal
30 gennaio 2017, 16:14
Lavoro come autista a vancouver
Enrica Valle
13 gennaio 2017, 17:47
sto cercando un lavoro come responsabile del porto o aiutare il responsabile della mattina

Scrivici se hai domande o commenti sul Canada

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Commento