British Columbia

LAVORO IN CANADA

Le città del Canada - Offerte di lavoro in Canada, permesso di lavoro e regime fiscale

lavoro in canada

British Columbia

Siamo nella più occidentale delle province del Canada, un territorio spettacolare dal punto di vista paesaggistico e che si affaccia sull'Oceano Pacifico. Appartengono a questa regione due tra le città più importanti dell'intero Canada e cioè Alberta, che ne è anche la capitale e Vancouver.

Fino alla metà dell'800 la parte situata ad Ovest delle Montagne Rocciose era parte integrante dell'Oregon Country, controllata dalla Compagnia della Baia di Hudson. Numerosi accorpamenti e divisioni territoriali si susseguirono nel corso degli anni fino a quando tutta l'area a nord dello Stretto della Georgia e l'intera Isola di Vancouver entrarono a far parte dei territori britannici. Ma fu la corsa all'oro a determinare altre divisioni: attorno al 1860 la parte continentale della regione divenne una colonia con il nome di Columbia Britannica. Come era prevedibile, la corsa all'oro provocò anche un notevole movimento di genti e di piccoli agglomerati legati all'attività estrattiva. Le autorità coloniali, per tentare di arginare l'espansione del fenomeno diedero vita al territorio di Stikine, smantellato poi pochi anni dopo e annesso ufficialmente alla Columbia.

Lungo la strada che da Lillooet porta a Barkerville si trovano tracce si questo travagliato ma avventuroso periodo. L'insieme di queste siti prende il nome di Gold Rush Trail che ha una curiosità: le cittadine disseminate lungo il suo percorso prendono il nome dalla distanza rispetto alla parte navigabile del fiume Fraser. Non deve stupire quindi trovare una località dallo strano nome di 108 Mile Ranch.

La storia di questa provincia è indissolubilmente legata alla corsa all'oro e alle implicazioni economiche che questa portò con sé. La colonia, infatti, spese cifre incredibili per la costruzione di infrastrutture viarie a sostegno dell'attività estrattiva e lo fece forse in maniera poco oculata; tutto ciò infatti, quando la cora all'oro rallentò, rischiò di portare la colonia alla bancarotta. Ragione per cui le due colonie separate dell'isola di Vancouver e quella della Columbia decisero di unirsi prendendo il nome di British Columbia. E furono sempre calcoli economici quelli che indussero le autorità della British Columbia a unirsi al così detto Dominion of Canada. La popolazione stava infatti crescendo in modo notevole e questo portava con sè la necessità di organizzare servizi pubblici i cui costi rischiavano di essere troppo onerosi. Oltre a ciò c'era il rischio di un'annessione agli Stati Uniti. A spingere definitivamente le autorità verso la decisione di unirsi al Canada fu la possibilità di vedere collegata la colonia alle zone più sviluppate del Canada grazie alla ferrovia Canadian Pacific Railway. Niente di romantico quindi dietro la nascita di questa provincia.

vancouver

Indubbiamente questo sottofondo economico portò notevoli benefici alla British Columbia, in particolare la ferovia fu ciò che determinò la fortuna di alcune città; fra tutte Vancouver che beneficiò enormemente del fatto di essere capolinea della linea ferroviaria, diventando così un importante snodo commerciale, oltre che una delle città più importanti di tutto il paese. Questo sviluppo cittadino portò con sé ricchezza per l'intera regione che divenne di enorme importanza economica grazie alle attività legate alla pesca e alla produzione e del legname.

Ma le disavventure di questo territorio non finirono così; agli inizi del novecento, parte del suo territorio venne assegnato allo stato americano dell'Alaska con cui aveva preso avvio una disputa politico- territoriale. Ma nonostante ciò la storia della regione proseguì e proseguì in maniera tutto sommato positiva. Dopo la fine della seconda guerra mondiale Victoria e Vancouver cominciarono a diventare fulcro di una certa animazione culturale che ne modificò alquanto la fisionomia demografica. Negli anni a seguire, anche grazie a questa impronta culturale, cominciò a svilupparsi un'industria che andò acquistando sempre più importanza: quella del turismo.

parlamento british columbia

Questa industria ha anche beneficiato di una bellezza paesaggistica davvero fuori dal comune. Le Montagne Rocciose Canadesi insieme ai meravigliosi e spettacolari fiordi dell'Inside Passage sono forse i luoghi più famosi insieme alla regione di Okanagan che rappresenta la meta per un tipo di turismo in continua crescita, quello legato al vino. Una zona tra le più belle del Canada, senza dubbio.



(1) Commenti

Adriana Sierra
17 febbraio 2017, 08:21
Vorrei sapere come posso avere informazione per lavorare ,sono OSS (Operatore Socio Sanitario)
Specialmente curando anziani ,
Grazie mille

Scrivici se hai domande o commenti sul Canada

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Commento