Alberta

LAVORO IN CANADA

Alberta - Offerte di lavoro in Canada, permesso di lavoro e regime fiscale

lavoro in canada

Alberta

Forse lo stato più trascurato dal punto di vista turistico perché, se ci lascia guidare dalla prima impressione, si può essere scoraggiati dai suoi giacimenti petroliferi e da tutto ciò che vi gravita attorno. Eppure qui vi sono molti luoghi dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, la Wood Buffalo che è la seconda area protetta al mondo per dimensioni e il Banff, uno dei parchi nazionali più vecchi dell'intero globo. Edmonton e Calgary sono due città che, pur ricche di contraddizioni, stanno conoscendo evoluzioni culturali ed economiche di notevole interesse; e non mancano luoghi di grande fascino dal punto di vista naturalistico.

La presenza umana di questa regione risale a circa 8000 anni fa quando numerose popolazioni native, come i Piedi Neri, i Siksika, i Kainaiwa e molte altre, si insidiarono qui. E avrebbero potuto continuare a vivere in queste zone se non fossero arrivati i soliti europei, con la loro presunzione e il loro spirito prevalentemente volto a fare profitti da ogni cosa. In questa terra i coloni utilizzarono il whisky come merce di scambio; venduto per ottenere in cambio le pelli dei bisonti divenne ben presto la causa, non solo della quasi completa scomparsa di questo animale, ma anche delle progressiva relegazione delle popolazioni native nelle riserve.

I primi decenni dell'800 videro la famosa o famigerata Hudson's Bay Company aprire qui una sede che non fece altro che aumentare l'afflusso di coloni. L'apice di questa vera e propria invasione si ebbe attorno agli anni settanta dell'800 quando la North West Mounted Police prese il controllo del commercio del whisky. L'apertura della rete ferroviaria fino a qui rappresentò un ulteriore stimolo all'arrivo di popolazioni esterne dedite all'agricoltura. Ma con il XX secolo, e in particolare dopo la seconda guerra mondiale, l'Alberta divenne un importantissimo centro di estrazione petrolifera, attività che ne forgiò l'economia, fino a farne quasi una potenza mondiale in questo campo.

Dal punto di vista paesaggistico sono le Rocky Mountains, a ovest, a rappresentare il paesaggio più tipico di tutta la regione che ad est è invece occupata da immense praterie. Il clima di questa regione non è rigido come altre e le estati possono raggiungere temperature attorno ai 25 gradi. Certo gli inverni non sono caldi ma i -20 gradi di media rappresentano comunque qualcosa di facilmente gestibile; tra le altre cose vi sono i famosi chinook, venti caldi che, spesso, provocano improvvisi innalzamenti delle temperature. Non c'è dubbio però che sia l'autunno, e in particolare settembre, con i suoi colori, a rendere particolarmente invitante un viaggio nell'Alberta.

città di Edmonton

Dal punto di vista dei collegamenti aerei questa regione non ha proprio nulla da invidiare a nessuno. Compagnie aere come American Airlines, Air Canada o British Airways ne garantiscono collegamenti giornalieri con tutte le maggiori città del mondo.

Una volta arrivati qui, il modo migliore per godersi il viaggio continua ad essere l'automobile, grazie ad una rete autostradale di prim'ordine e ad una serie di strade secondarie ottimamente tenute e che attraversano paesaggi davvero suggestivi.


(2) Commenti

Salvatore Curcio
17 novembre 2017, 18:33
Buonasera.
Sono un avvocato italiano di 52 anni. Vorrei sapere che genere di lavoro potrei svolgere in Canada (Alberta) e, inoltre, se c'è qualche offerta di lavoro disponibile.
Grazie
Flavio Scala
06 febbraio 2017, 16:56
Buonasera sono un dittore commercialista specializzato nel settore petrolifero impiantistico vorrei sapere se c'è possibilità di lavorare il canada nella zona di Alberta grazie

Scrivici se hai domande o commenti sul Canada

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Commento